Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Torna la paura a Foggia, bomba e danni in via Molfetta. Nel mirino un perito assicurativo: "E' stata una giornataccia"

Foggia, esplosione in via Molfetta. Bomba davanti allo studio di Amedeo Matera, perito assicurativo: "E' stata anche una giornataccia". Danni anche a due autovetture parcheggiate nelle vicinanze

 

Il volto segnato dall'inquietante episodio, il dispiacere e la preoccupazione, quasi le lacrime. "Che devo pensare secondo lei? Stavo dormendo, è stata anche una giornataccia", queste le primissime parole proferite a caldo agli organi di informazione da Amedeo Matera, il perito assicurativo vittima dell'attentato dinamitardo di via Molfetta, in zona piazza Padre Pio.

Poco dopo le 22 di questa sera un boato fortissimo ha interrotto la quiete imposta dal lockdown. Nella deflagrazione - oltre ai danni alla saracinesca e al gradino dell'ingresso - hanno riportato danni anche due autovetture parcheggiate a pochi metri dal luogo dell'esplosione.

Non sono passate nemmeno 48 ore da 'Decima bis', l'operazione antimafia che nella notte del 16 novembre, aveva portato all'arresto di quaranta persone, 39 delle quali ritenuti responsabili a vario titolo di estorsione, usura e tentata estorsione.

Potrebbe Interessarti

Torna su
FoggiaToday è in caricamento