Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

[VIDEO] Azienda in odor di mafia, intervento della polizia tra bovini e bufalini: tolta la gestione alla moglie di Quitadamo

Applicata per la prima volta in Italia, dalla polizia, la misura di prevenzione dell’amministrazione giudiziaria, ai sensi dell’ex art. 34 del Codice Antimafia.

 

Accade a Mattinata, nei confronti dell'azienda di allevamento di bovini e bufalini di proprietà della moglie di Antonio Quitadamo, detto ‘Baffino’, elemento di spicco della criminalità organizzata garganica e ritenuto contiguo al clan Romito. 

Per un anno, quindi, un amministratore di fiducia nomitato dal Tribunale di Bari gestirà l'azienda. Al termine di tale periodo il giudice deciderà se restituire l’attività, prorogare l’amministrazione controllata o procedere al sequestro | IL VIDEO

La notizia completa

Potrebbe Interessarti

Torna su
FoggiaToday è in caricamento