Giovedì, 21 Ottobre 2021

Malascuola, scene di ordinaria follia nella classe del docente esasperato fino agli schiaffi: spopolano sui social i video degli alunni terribili

Ragazze che lanciano sedie per aria, scorribande nei corridoi e un estintore azionato per gioco: sono gli stessi studenti che hanno fatto perdere la pazienza a un docente

Estintori azionati nei corridoi, scorribande e sedie lanciate per aria: sono solo alcune delle bravate, circolate sui social, degli stessi studenti protagonisti del video, girato in un istituto superiore della provincia di Foggia pochi giorni fa, che immortala la reazione di un docente alla provocazione di un alunno che minaccia di tirargli due pugni.

I ragazzi terribili che dimostrano di spadroneggiare nell'istituto si sono filmati e hanno pubblicato tutto online. Instagram Stories e TikTok, rilanciati nelle chat, sono diventati altrettanto virali. La malascuola spopola sui social. Il fenomeno dei bulli che umiliano e vessano i loro insegnanti a favore di telecamere per far circolare tutto sul web, si sa, è in voga da un po'. Utilizzano canali con cui spesso gli adulti non hanno dimestichezza. E appare piuttosto inutile fingere di ignorarli per non amplificarne la portata, perché hanno trovato la popolarità proprio dove la cercavano e dove godono di ampi consensi tra i coetanei, in un mondo spesso imperscrutabile per i grandi. 

Anche le ragazze non scherzano, e un videoclip mostra una carrellata di spavalderia e spacconate a scuola da teppiste. Ad azionare l'estintore in un corridoio e a riderne di gusto in uno dei video è proprio l'alunno che ha sfidato l'insegnante che ha perso la pazienza e ha fatto partire due schiaffi.

Nelle immagini, però, non si vede distintamente il pugno che ha sferrato il ragazzo, costato una frattura alla mandibola al professore. Ai sensi dell’art.357 del codice penale, comma 1, il docente è un pubblico ufficiale.

Il video ha diviso l'opinione pubblica, sbilanciata verso la solidarietà al docente e preoccupata per la pericolosa deriva. Non manca chi pensa sia passato dalla parte del torto o lo considera addirittura inadeguato per il ruolo che svolge. Chi lo conosce personalmente ne parla come uno stimato professionista, persino "un pezzo di pane" si è detto di lui, e l'unica spiegazione che si danno è che sia stato mosso dall'esasperazione.

I comportamenti degli alunni in questione, sono stati oggetto di diverse segnalazioni e a nulla sono valse le note sul registro. 

Quello che si apprende rispetto al motivo scatenante della reazione, è che l'insegnante sarebbe stato offeso pesantemente nei suoi affetti personali e familiari, con epiteti irripetibili.

La classe sarebbe apparsa ingestibile già prima del suo arrivo, chiaramente anche a discapito della stragrande maggioranza degli alunni che rispetta le regole. Mancavano all'appello alcuni studenti che si erano allontanati.

Nel ricondurli in aula, lungo il tragitto sarebbero iniziati gli insulti e le invettive da parte del ragazzo, che poi sarebbe stato incoraggiato a provocare l'insegnante una volta partita la registrazione. A un certo punto il professore non ci ha visto più.

I genitori dell'alunno avrebbero condannato il comportamento del ragazzo. Di certo, è una vicenda molto delicata ed è in corso un procedimento disciplinare. Sarà l'Ufficio Scolastico Regionale dell'ambito territoriale di Foggia a dirimere la questione, al di là di eventuali risvolti penali.

Sullo stesso argomento

Video popolari

Malascuola, scene di ordinaria follia nella classe del docente esasperato fino agli schiaffi: spopolano sui social i video degli alunni terribili

FoggiaToday è in caricamento