Martedì, 28 Settembre 2021

Brutale pestaggio all'esterno di un bar, avvocato foggiano picchiato selvaggiamente da noto pregiudicato con calci e tirapugni: le immagini video

Esecuzione ordinanza di custodia cautelare in carcere a carico di un pregiudicato cerignolano ritenuto responsabile dell'aggressione avvenuto in un bar della provincia di Foggia. Vittima un avvocato del Foro di Foggia

L'altroieri sera gli agenti della squadra mobile e della Digos hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del tribunale di Foggia su richiesta della locale Procura della Repubblica, all'indirizzo di un pluripregiudicato 34enne di Cerignola arrestato con l'accusa di lesioni aggravate.

Il provvedimento è scaturito dai gravi fatti del 27 luglio scorso, quando il noto malvivente ha raggiunto un avvocato del Foro di Foggia all’esterno di un noto bar del capoluogo.

Nel giro di pochissimi secondi, con una inaudita ferocia, lo ha aggredito con calci e pugni e ha continuato nella sua azione violenta con un tirapugni anche quando il legale era finito a terra per i colpi subiti. 

L’inchiesta, diretta dalla Procura della Repubblica di Foggia, è partita dall’acquisizione delle immagini di videosorveglianza effettuata nell’immediatezza dei fatti da parte degli organi investigativi. Nessuno dei testimoni presenti è intervenuto. In seguito alle ferite riportate, l'avvocato si è recato presso il pronto soccorso dove gli sono state diagnosticate lesioni giudicate guaribili in 50 giorni.

L’aggressore era già stato arrestato al termine di un’indagine condotta dalla squadra mobile, per un tentato omicidio commesso nell’aprile del 2018 ai danni di un suo concittadino. Al termine della formalità di rito il 34enne è stato condotto presso la casa circondariale di Foggia.

Si parla di

Video popolari

Brutale pestaggio all'esterno di un bar, avvocato foggiano picchiato selvaggiamente da noto pregiudicato con calci e tirapugni: le immagini video

FoggiaToday è in caricamento