rotate-mobile

Incastrato incivile: scarica rifiuti illegalmente ma viene ripreso dalle telecamere

Operazione della polizia locale a San Severo. La procura di Foggia ha chiesto il sequestro preventivo del mezzo con il quale è stato perpetrato l'illecito

Sorpreso ad abbandonare scarti edili alla periferia di San Severo. Finisce nei guai un sanseverese denunciato dagli agenti della polizia locale il 7 dicembre. A carico dell’uomo è stato eseguito anche un decreto di sequestro preventivo del veicolo utilizzato per attività di abbandono di rifiuti speciali derivanti da lavori edili. Il sequestro è stato disposto dal gip del Tribunale di Foggia a seguito di indagini della polizia locale di San Severo, coordinate dal sostituto procuratore Marco Gambardella.

Le indagini hanno accertato che i rifiuti, composti da materiali edili, sono stati abbandonati nell’agro di San Severo in contrada Spiavento. Il soggetto, responsabile dell’abbandono dei rifiuti, è stato denunciato: per mezzo del veicolo sottoposto a sequestro, infatti, effettuava senza la prescritta autorizzazione e con più azioni esecutive, attività di raccolta, trasporto e smaltimento illecito di rifiuti speciali - sacchetti pieni di calcinacci e inerti - derivanti da lavori edili.

Resta costante l’attenzione di polizia locale e procura nella lotta agli illeciti ambientali per la tutela del territorio e la salvaguardia delle colture agricole dell’agro di San Severo.

Si parla di

Video popolari

Incastrato incivile: scarica rifiuti illegalmente ma viene ripreso dalle telecamere

FoggiaToday è in caricamento