rotate-mobile
Sabato, 13 Aprile 2024
Cronaca Vico del Gargano

Vandali in azione a Vico del Gargano, danneggiato il parco giochi. La rabbia del sindaco: "Ora basta: chi sbaglia, paga"

Ieri notte ignoti hanno messo in atto "atti di vandalismo insensati che fanno davvero rabbia" si sfoga il primo cittadino, che avverte le famiglie: "Da oggi vigileremo, chi sbaglia pagherà. Si chiama responsabilità"

"Un'altalena rotta, diversi giochi danneggiati, altri atti di vandalismo insensati che fanno davvero rabbia". Così il sindaco di Vico del Gargano, Michele Sementino, racconta quando accaduto ieri notte nell'area ludica del comune foggiano. "I soliti ignoti - scrive-, probabilmente giovani ragazzi annoiati, per "svoltare" la serata, non hanno trovato di meglio che distruggere parte del parco giochi. Non so voi, ma sinceramente io sono stanco di tollerare o cercare di comprendere. Non ha alcun senso ciò che è stato fatto a danno di un'intera comunità".

"Negli ultimi sei anni, in quel parco giochi il Comune di Vico del Gargano ha investito 100mila euro. Lo abbiamo reso un piccolo gioiello. È diventato un punto di riferimento per tante famiglie. Vengono anche dagli altri paesi per fruirne. Non è più il tempo di tollerare o cercare di comprendere, lo dico alle famiglie vichesi e a quei ragazzi che credono di potersi divertire facendo vandalismo. D'ora in poi staremo ancora più attenti. Chi sbaglia deve pagare. Si chiama "responsabilità", ed è un dovere anche per chi proprio non riesce a essere rispettoso e civile" conclude arrabbiato il primo cittadino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vandali in azione a Vico del Gargano, danneggiato il parco giochi. La rabbia del sindaco: "Ora basta: chi sbaglia, paga"

FoggiaToday è in caricamento