Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Via San Severo

La discarica abusiva di via San Severo, tra rifiuti e materiali pericolosi

A tre settimane dal blitz compiuto dalle Guardie Ambientali d'Italia sezione di Foggia la situazione sembra essere addirittura peggiorata. A pochi metri risiedono nomadi e bambini rom

Prosegue l’attività di controllo delle Guardie Ambientali sezione di Foggia. I dirigenti Citoli e Verderosa insieme ai colleghi di turno, la sig.ra Rosiello e il sig. Rendine, hanno constatato l’esistenza di una pericolosa discarica a cielo aperto in via San Severo, luogo dove peraltro risiedono nomadi e bambini rom.

In un blitz compiuto tre settimane fa, i volontari hanno trovato di tutto: eternit, pneumatici, legno, materiali di risulta, lastre di vetro, elettrodomestici, grossi massi posizionati a lato della carreggiata e pericolosi per l’incolumità fisica dei viaggiatori.

Discarica abusiva di Via San Severo: foto Guardie Ambientali d'Italia

Dal 9 agosto - giorno in cui sono state scattate le immagini - ad oggi, le Guardie Ambientali d’Italia ci fanno sapere che la situazione è addirittura peggiorata.

 

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La discarica abusiva di via San Severo, tra rifiuti e materiali pericolosi

FoggiaToday è in caricamento