Lettori | La periferia dimenticata: "Dopo le piogge via San Nicola diventa un lago"

Biagina: "Le strade che collegano Borgo Segezia a Foggia sono impraticabili, soprattutto quella vicina alla stazione Albanito"

Via San Nicola

Presi dall'emergenza rifiuti, politici e cittadini hanno dimenticato i disagi causati dal manto stradale dissestato. Se è vero che in alcune zone è stato in un qualche modo "sistemato", in periferia la situazione ha veramente toccato il fondo.

Foggia non è fatta solo dalla "città" ma anche dalla periferia e dalle piccole borgate, ma nessuno sembra ricordarsene. Borgo Segezia, conosciuta per la presenza di extracomunitari e di una famosa discoteca, fa parte della quinta circoscrizione, ma non credo proprio che gli amministratori locali sappiano che le strade che la collegano alla città sono impraticabili.

Via San Nicola, strada che collega la S105 (via Ascoli) alla S90 (via Napoli), nei pressi della stazione Ponte Albanito, dopo le abbondanti piogge è un lago. Questa è una situazione che persiste da anni ed è stata aggravata in questi ultimi dal continuo passaggio di mezzi pesanti per il trasporto di materiale utile alla realizzazione del nuovo tratto ferroviario Cervaro-Bovino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Visto che anche noi paghiamo le tasse come chi vive in città, vorremmo che chi di competenza facesse qualcosa prima che la situazione degeneri del tutto e qualcuno si faccia male nelle enormi buche coperte dall'acqua. Noi residenti siamo esasperati e non sappiamo davvero a chi rivolgerci.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus: sfondata quota 350 contagiati in un giorno in Puglia. I nuovi positivi in Capitanata sono 89

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento