Si rompe condotta dell’acqua, strade allagate e rubinetti chiusi a scuola

La denuncia di Gabriella Grilli su FB: "Al 'Volta' uscita anticipata alle 10.20. Senz'acqua bagni non utilizzabili per motivi igienico-sanitari". I tecnici di Aqp e del Comune al lavoro per risolvere in tempi brevi il grave disagio

Lavori in corso

Si rompe condotta dell’acqua, strade allagate e rubinetti chiusi a scuola. E non solo. Accade a Foggia, dove la scorsa notte si è verificata una rottura ai danni della condotta idrica di via Napoli che ha lasciato "a bocca asciutta" gli istituti scolastici presenti in zona e anche alcune abitazioni e attività commerciali.

A denunciare l’accaduto è la dirigente scolastica del liceo scientifico “Alessandro Volta”, Gabriella Grilli che, dalla sua pagina Facebook fa la cronostoria di una mattinata da dimenticare: “Appena arrivata a scuola alle 8, l'ausiliario mi informa che non c'è acqua. Dunque, bagni non utilizzabili per motivi igienico-sanitari. A fronte di ciò, nessuna comunicazione ufficiale da parte degli Enti locali o degli organismi preposti. Dopo aver telefonato al numero verde dell'Acquedotto vengo a sapere di un grave problema alla rete nella zona di via Napoli”.

“Tutte le quattro scuole che insistono su via Napoli hanno dovuto chiudere anticipatamente. Noi del Volta abbiamo chiuso alle 10.20. Circa 3000 studenti, oltre a docenti Ata e dirigenti usciti molto anticipatamente. E domattina? Nessuna notizia. Una cosa è certa: siamo di fronte ad un grave difetto di comunicazione e di trasparenza oltre che a evidente carenza nella tempestività delle informazioni. Con la Scuola non si gioca".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Intanto, dal Comune di Foggia si annuncia che i tecnici dell’Acquedotto Pugliese sono al lavoro per far tornare la situazione alla normalità. “Si è reso necessario anche un intervento alla pubblica illuminazione, in quanto l'acqua ha invaso i pozzetti di derivazione e dunque la zona è isolata in attesa dei ripristini previsti”. Fino alla serata di oggi dovrebbero esserci problemi di approvvigionamento di acqua per le zone di via Napoli, via Vittime Civili, alcuni tratti di via Fuiani, via Garibaldi, via Arpi e zone limitrofe. La situazione idrica dovrebbe tornare alla normalità alle 22.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente sulla Statale 16: tir si ribalta a pochi chilometri da Foggia, un morto e un ferito

  • Tragedia a Manfredonia: auto in mare, morta donna

  • Coronavirus, piccola impennata di contagi nel Foggiano: 10 nuovi casi. Calano i positivi in Puglia

  • Covid: nove dei 10 contagi sono del focolaio di Torremaggiore. Tre ricoverati e 83 persone in quarantena

  • Si torna a ballare in Puglia: verso la riapertura di club e discoteche all'aperto

  • Coronavirus: zero contagi e zero morti in provincia di Foggia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento