Bianco: “Foggiani scappano da via Arpi, Piazza Mercato una vergogna”

L'associazione "Capitanata Mia" suona l'allarme per le sorti del centro storico della città. Antonio Bianco: " Richiedo ancora una volta la nomina della Consulta della Legalità"

Via Arpi

L’associazione “Capitanata Mia” ancora una volta suona l’allarme sulla situazione di degrado nell’area del centro storico in via Arpi.

E’ vergognoso che il cuore della città stia diventando una zona abbandonata da tutti – afferma Bianco – tutti stanno scappando, si notino i numerosi affittasi e vendesi di case e di negozi. I commercianti e i cittadini scappano”.

Il giovane presidente denuncia la presenza di ragazzini che sfrecciano con i motorini anche sulle isole pedonali e si rendono protagonisti di scippi e rapine: “I foggiani non possono vivere con la paura di guardarsi continuamente le spalle per evitare qualcosa”.

Lo stesso ricorda la richiesta fatta al sindaco – disattesa - di nominare la Consulta della Legalità: “Vergognosa è anche la situazione di Piazza Mercato. Il Trenino, che una volta era il segnale della cultura, ora rappresenta la vergogna. L’assessore all’arredo urbano, arch. Augusto Marasco, faccia chiarezza sulla situazione. Il Comune cosa vuole fare? E’ stato assegnato a qualcuno? Una struttura di milioni di euro sta andando letteralmente alla rovina”.

Via Arpi è zeppa di monumenti della storia, monumenti che potrebbero attirare i turisti. Il Comune dovrebbe incentivare molto i negozianti della zona essendo ormai diventata una zona dove la gente transita solo ed esclusivamente il venerdì, il sabato e la domenica. Come Associazione stiamo organizzando insieme al Comitato di Via Arpi una marea di manifestazioni per rivalutare il centro per tutta l’estate 2012” conclude il presidente di Capitanata Mia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • Puglia in zona gialla 'rinforzata' fino al 15 gennaio: cosa è concesso fare (e cosa no)

  • La Puglia verso la zona arancione

  • Orrore nelle campagne di Cagnano, lupo trovato impiccato a un albero

  • Addio a Padre Marciano Morra: per 20 anni fu amico e confratello di Padre Pio

Torna su
FoggiaToday è in caricamento