rotate-mobile
Lunedì, 15 Agosto 2022
Cronaca

Dopo la cattura di Aghilar, il prefetto Grassi chiama tutti a raccolta. Vertice tecnico: "Analizziamo la situazione"

All'incontro, fissato alle 18 di domani, parteciperà il capo dipartimento dell'amministrazione penitenziaria, insieme al questore di Foggia, al comandante provinciale dei carabinieri e della guardia di finanza

Dopo l'arresto di Cristoforo Aghilar (omicida reo-confesso, ultimo degli oltre 70 detenuti evasi dal carcere di Foggia durante la rivolta dello scorso 9 marzo), il prefetto di Foggia, Raffaele Grassi, ha indetto un tavolo tecnico per fare il punto della situazione in materia di sicurezza.

VIDEO - L'arresto di Aghilar dopo una fuga durata 142 giorni

All'incontro, fissato alle 18 di domani, 5 agosto, parteciperà il capo dipartimento dell'amministrazione penitenziaria, e saranno presenti i rappresentanti regionali e provinciali della stessa amministrazione, insieme al questore di Foggia, al comandante provinciale dei carabinieri e della guardia di finanza. "Nella situazione - si legge nella nota stampa - si farà un esame della situazione, alla luce dell'arresto di Cristoforo Aghilar da parte dell'Arma dei carabinieri lo scorso 29 luglio".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo la cattura di Aghilar, il prefetto Grassi chiama tutti a raccolta. Vertice tecnico: "Analizziamo la situazione"

FoggiaToday è in caricamento