Verde pubblico: la lettera di Russo all’Amica

L'assessore all'Ambiente: «Necessario pulire le aree prima della tosatura»

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Un cronoprogramma degli interventi di rimozione dei rifiuti delle aree verdi "affinché, immediatamente dopo, possa essere, in maniera coordinata, effettuato l'intervento di tosatura dei prati". È la richiesta contenuta in una nota dell'assessore all'Ambiente e all'Energia, Pasquale Russo, trasmessa ieri alla curatrice fallimentare di Amica SpA.

La comunicazione, sottoscritta anche dal Dirigente del Servizio, Paolo Affatato, è corredata da una serie di fotografie, frutto dei sopralluoghi svolti mercoledì 4 aprile scorso dal personale tecnico comunale e da due vigili della Polizia Municipale, nelle quali appare evidente che l'operazione di sfalcio con macchine a lame rotanti non può essere eseguita «in presenza di vetro, plastica e detriti diversi».

«Auspico che possa consolidarsi una sinergia stretta - ha commentato Russo - allo scopo di attrezzare le risposte più efficienti alla domanda dei cittadini e alla necessità di rendere i giardini fruibili».

 

Torna su
FoggiaToday è in caricamento