Alberi bloccati col calcestruzzo: basi delle piante liberate, ma ora è caccia ai vandali

Ad agire in via Giuseppe Rosati ignoti che potrebbero però essere individuati grazie alle telecamere di videosorveglianza

Alberi liberati
Sono stati portati a termine, nel fine settimana scorso, i lavori di pulizia delle conchette di alcuni degli alberi di via Rosati che ignoti vandali avevano da qualche tempo chiuso con gettate di calcestruzzo.
Grazie alle segnalazioni di alcuni cittadini, effettuate nei giorni passati, si è proceduto a liberare le basi delle piante che avrebbero sicuramente subìto gravi conseguenze dalla occlusione operata ai loro danni.
Nel ringraziare chi ha evidenziato il problema, l'Amministrazione invita i cittadini a informare tempestivamente le autorità degli atti vandalici di questo tipo.

Agli autori, l'Amministrazione fa presente che sarà condotta ogni indagine utile per identificarli e sottoporli alle sanzioni previste dalla legge.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Grave episodio in zona via Lucera: auto imbrattata con frasi, disegni volgari e sigle contro la polizia

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Coronavirus: oggi 32 morti in Puglia e 397 nuovi casi in provincia di Foggia

  • Spaventoso incidente in via Castiglione: ragazza abbatte tubo del gas e si schianta contro una farmacia agricola

  • Saturimetro: cos'è e quali sono i modelli migliori in commercio

Torna su
FoggiaToday è in caricamento