Valeria Gaggiano è Miss Eleganza Puglia: la 22enne di Nardò trionfa a Manfredonia

Un metro e 80 centimetri di bellezza acqua e sapone. La giovane leccese ha sbaragliato una concorrenza di altre 27 candidate, tra le quali molte manfredoniane

Valeria Gaggiano è Miss Eleganza Puglia

Un viso acqua e sapone, la ragazza della porta accanto, con un metro e 80 centimetri di altezza. A Manfredonia trionfa l'elegante semplicità di Valeria Gaggiano, 22enne di Nardò ma originaria di Gallipoli, che ieri sera, in una delle finali regionali del concorso, si è qualificata per le Prefinali Nazionali di Miss Italia.

Ha sbaragliato la concorrenza di altre 27 candidate, arrivate da tutta la Puglia dopo aver superato le selezioni provinciali, e ha conquistato la fascia di Sophia Loren, il titolo di Miss Eleganza. Ama la moda e sogna di calcare le grandi passerelle. È convinta che questo Concorso spalanchi tante porte, ecco perché quest'anno ha deciso di partecipare per la prima volta. E non si è persa una selezione, girando la regione in lungo e in largo, con i genitori sempre al seguito.Prima di preparare le valige per Jesolo, parteciperà alla Finalissima di Miss Puglia, titolo valido per l'accesso diretto alle Finali Nazionali.

Per un soffio, non ce la fa la 23enne di Mattinata Anna Lauriola, eletta Miss Rocchetta. Terzo posto per Mariapia Castriotta, 18enne di Manfredonia, seguita da Noemi Wanduragala, 19 di Monopoli e Christin Cirulli, 20 anni di Cerignola. Niente da fare per la vincitrice della selezione provinciale disputata sullo stesso palco poche ore prima, Luisa Pontone, 20enne di Foggia, che però accede alla Finalissima.

In Piazza Giovanni XXIII, applausi scroscianti per il comico lucano Dino Paradiso che ha appena vinto il Festival del Cabaret di Martina Franca, e quest'anno ha collezionato anche il Premio Charlot Giovani e il primo posto al Festival BravoGrazie2013. Oltre a calcare la passerella con estrema disinvoltura, la presentatrice Maria Rosaria Rollo, ex prefinalista nazionale del Concorso, catalizza l'attenzione del pubblico. È ormai considerata la perla del tour Vittoria De Santis, la cantautrice arrivata da X Factor 5 che gira e incanta la Puglia insieme alla carovana della bellezza di Mimmo Rollo, l'esclusivista regionale di Miss Italia che organizza le selezioni con la sua Agenzia Parole & Musica.

Nel corso della serata una sedia, sul palco e in mezzo al pubblico, è stata simbolicamente occupata dal manifesto della campagna nazionale contro il femminicidio "Posto Occupato", partita dalla Sicilia e ideata da Maria Andaloro, editore della rivista on line "La Grande Testata". L'organizzazione del tour pugliese di Miss Italia ha aderito riservando, in occasione della tappa regionale, una poltrona a quelle donne che ci sarebbero state, se solo non fossero state uccise da un uomo. L'evento è stato realizzato in collaborazione con l'Accademia Cesvim e patrocinato dal Comune di Manfredonia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Prossima tappa, domani sera a Martina Franca: a partire dalle 21, Piazza Crispi ospiterà un'altra finale regionale del Concorso e sarà eletta la settima prefinalista nazionale pugliese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento