La lotta al 'Bioterrorismo' passa da Foggia: qui si produce il vaccino contro l'antrace, analizzato campione sospetto proveniente dal Senato

Il direttore dell'Istituto Zooprofilattico di Foggia spiega: "L’Istituto Zooprofilattico Sperimentale di Puglia e Basilicata, con sede a Foggia, è centro di referenza nazionale per l'antrace"

Da oggi e fino al 6 settembre prossimo, presso Villa Romanazzi Carducci a Bari, si terrà 'Biology of Anthrax',.evento scientifico di caratura internazionale che vede la presenza di partecipanti provenienti da Europa, America, Asia, Africa, Australia, Medioriente. 

“L’Istituto Zooprofilattico Sperimentale di Puglia e Basilicata, con sede a Foggia, è centro di referenza nazionale per l'antrace, nonché laboratorio di sanità pubblica e veterinaria alle dipendenze del Ministero della Salute e da anni svolge attività di ricerca sul carbonchio" spiega il direttore generale, Antonio Fasanella

Il direttore prosegue: "Lo Zooprofilattico è laboratorio di riferimento per il test di rilevamento delle spore di antrace e di campioni sospetti nell’ambito dell’emergenza bioterrorismo. Dal 2001 ad oggi, abbiamo analizzato circa 4 mila campioni, effettuando migliaia di analisi, fortunatamente con esiti negativi. Recentemente abbiamo esaminato un campione proveniente dal Senato e lo abbiamo fatto con grande solerzia per permettere a Palazzo Madama di riprendere regolarmente i lavori in tempi rapidi. Siamo inoltre produttori del vaccino contro l’antrace che viene distribuito in Italia e ai Paesi che fanno accordi con il nostro.

"Infine – aggiunge Fasanella – siamo attualmente impegnati nei controlli degli alimenti durante i focolai della sindrome emolitica uremica (Seu). Si rinnova, infine, la sinergia tra l’Università degli Studi di Bari e l’Izspb sia in tema di ricerca, attraverso il finanziamento di dottorati da parte dell’Istituto, sia attraverso i molti tirocini che gli studenti di facoltà come veterinaria, biologia e biotecnologia, svolgono da noi grazie alle convenzioni che abbiamo con l’Ateneo barese”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La scuola anti-covid di Emiliano tra ordinanze e appelli social. La contestazione: "Il 18 si torni in classe in sicurezza"

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Coronavirus: 1162 nuovi positivi in Puglia e 24 morti. In Capitanata 150 casi e sei vittime

  • San Marco e Rignano sotto choc: addio a Matteo Longo, carabiniere esemplare e dall'animo buono

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • "Esco con gli amici" ma non fa più ritorno. Scomparso a 16 anni ma c'è chi tace per paura: "Noi non dimentichiamo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento