Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

Covid-19, al d'Avanzo partono le vaccinazioni per le persone fragili tra 55 e 59 anni

Saranno disponibili 180 appuntamenti al giorno, 60 la mattina e 120 il pomeriggio, per i nati tra il 1° gennaio 1966 e il 31 dicembre 1962 portatori di patologie croniche senza quella connotazione di gravità riportata per le persone estremamente vulnerabili dal Ministero della Salute

Da domani mercoledì 5 maggio 2021, il Poliambulatorio Vaccinale dell’Uoc Igiene del Policlinico Riuniti aggiunge alle categorie target in corso di immunizzazione quella delle persone fragili tra 55 e 59 anni.

Saranno disponibili 180 appuntamenti al giorno, 60 la mattina e 120 il pomeriggio, per i nati tra il 1° gennaio 1966 e il 31 dicembre 1962 portatori di patologie croniche senza quella connotazione di gravità riportata per le persone estremamente vulnerabili dal Ministero della Salute: malattie respiratorie, malattie cardiocircolatorie, malattie neurologiche, diabete/altre endocrinopatie, hiv, insufficienza renale/patologia renale, ipertensione arteriosa, malattie autoimmuni/immunodeficienze primitive, malattia epatica, malattie cerebrovascolari, patologia oncologica. 

Gli utenti potranno recarsi dal lunedì al venerdì, dalle ore 10.00 alle ore 12.00, presso i locali allestiti all’ingresso dell’Ospedale d’Avanzo in Viale degli Aviatori per ritirare il tagliando di prenotazione della vaccinazione, fino ad esaurimento dei posti disponibili nella giornata. Sarà indispensabile esibire al personale sanitario di accoglienza idonea documentazione comprovante i codici di esenzione per la patologia da cui si è affetti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid-19, al d'Avanzo partono le vaccinazioni per le persone fragili tra 55 e 59 anni

FoggiaToday è in caricamento