Cronaca

Vaccini Anti Covid, la provincia di Foggia a un passo dalle 600mila somministrazioni totali

Ad oggi ha ricevuto almeno una dose di vaccino il 60,8% della popolazione vaccinabile con 368.980 prime dosi somministrate; ha invece concluso il ciclo vaccinale il 37,3% con 226.104 seconde dosi

Sono 3.978.303  le dosi di vaccino anticovid somministrate sino ad oggi in Puglia (dato aggiornato alle ore 17.00 dal Report del Governo nazionale. Le dosi sono il 92.7% di quelle consegnate dal Commissario nazionale per l’emergenza, 4.289.696).

Sono 595.084  le somministrazioni effettuate in provincia di Foggia dall'avvio della campagna vaccinale.

Ad oggi ha ricevuto almeno una dose di vaccino il 60,8% della popolazione vaccinabile con 368.980 prime dosi somministrate; ha invece concluso il ciclo vaccinale il 37,3% con 226.104 seconde dosi.

Nel dettaglio, a questa mattina, in provincia di Foggia, hanno già ricevuto la seconda dose: 47.428 persone estremamente vulnerabili su 51.896 che hanno ricevuto la prima dose; 12.505 caregivers su 16.580 che hanno ricevuto la prima dose; 35.686 ultraottantenni (pari all'86,9%) su 38.526 che hanno ricevuto la prima dose (pari al 93,8%); 39.783 persone di età compresa tra 79 e 70 anni (pari al 69,7%) su 52.454 che hanno ricevuto la prima dose (pari al 91,9%); 44.126 persone di età compresa tra 69 e 60 anni (pari al 60.6%) su 64.098 che hanno ricevuto la prima dose (pari all'88%); 50.357 persone di età compresa tra 59 e 50 anni (pari al 55,2%) su 70.578 che hanno ricevuto la prima dose (pari al 77,4%); 26.023 persone di età compresa tra 49 e 40 anni (pari al 30,2%) su 55.467 che hanno ricevuto la prima dose (pari al 64,3%); 15.445 persone di età compresa tra 39 e 30 anni (pari al 21,7%) su 38.841 che hanno ricevuto la prima dose (pari al 54,6%). I medici di medicina generale hanno somministrato in tutto 146.454 dosi di vaccino di cui 18.129 a domicilio. Presso l'Irccs Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo, dal  5 al 9 luglio scorsi, sono state vaccinate  313 persone tra pazienti in cura e caregivers.

ASL BARI - Prosegue a ritmo sostenuto la campagna vaccinale della ASL di Bari: dal 1 luglio ad oggi sono state eseguite nel territorio provinciale 122.113 somministrazioni di vaccino anti Covid, di cui 29.987 prime dosi e 92.126 seconde. La maggior parte delle dosi sono state somministrate nei punti vaccino territoriali della azienda sanitaria con 121.269 iniezioni in favore delle categorie previste per fasce di età. Prosegue anche la campagna di immunizzazione a cura dei Medici di generale che hanno effettuato finora 242.099 vaccinazioni dedicate ai soggetti fragili, di cui 131.462, prime dosi  e 110.637 seconde.

ASL BRINDISI - Sono oltre 3.400 le dosi somministrate oggi nei centri della Asl di Brindisi, in linea con il target regionale. Il Dipartimento di Prevenzione, inoltre, sta organizzando gli appuntamenti per i turisti in arrivo o già presenti nelle località turistiche della provincia e per i ragazzi che hanno necessità di spostarsi nelle prossime settimane per motivi di studio. “A oggi – spiega Stefano Termite, direttore del Dipartimento di Prevenzione della Asl - abbiamo 629 turisti che si sono registrati sulla piattaforma e per i quali stiamo programmando la somministrazione della seconda dose. Gli studenti, invece, devono presentare un'autocertificazione a seguito della quale organizzeremo gli appuntamenti”.

ASL BT - Cresce la percentuale di cittadini che nella provincia Bat hanno ricevuto almeno la prima dose di vaccino. Ad Andria si tratta del 58 per cento della popolazione, a Barletta del 60, a Bisceglie del 66, a Canosa del 62, a Margherita del 65, a Minervino del 66 a San Ferdinando del 56, a Spinazzola del 71, a Trani del 63 e a Trinitapoli del 58. La campagna vaccinale prosegue naturalmente come da programma: ad Andria l'hub resterà aperto questa settimana di martedì, giovedì e venerdì dalle 9 alle 13, a Bisceglie si vaccina martedì fino alle 15, mercoledì mattina e pomeriggio, giovedì solo mattina e venerdì mattina e pomeriggio. A Canosa sono in programma vaccinazioni martedì, giovedì e venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 18 mentre a Trani le vaccinazioni si terranno da martedì a sabato dalle 9 alle 13.

ASL LECCE - Circa 5000 le vaccinazioni effettuate nella giornata di ieri nei 12 Punti vaccinali di popolazione, nei centri sanitari e a cura dei Medici di medicina generale, negli ambulatori e a domicilio.

409 nella Struttura Operativa Territoriale della Protezione Civile di Campi Salentina, 418 nel Complesso Euroitalia di Casarano, 499 nel PTA di Gagliano del Capo, 211 nel Centro Polivalente Comunale di Galatina, 545 nella Palestra del Liceo Scienze Umane “Q. Ennio” di Gallipoli, 250 nel Palazzetto dello Sport di Lecce, 347 nel Museo Sigismondo Castromediano di Lecce, 523 nella Caserma Zappalà di Lecce, 309 nell'edificio Comunale “Mercato delle Idee” di Muro Leccese, 221 nella RSSA comunale di Martano, 346 nello Stabile Zona Industriale di Nardò, 357 nel Centro Aggregazione Giovanile di Spongano, 144 dal Sisp di Maglie, 66 nel complesso Ex Acait, 49 dai Medici di medicina generale.

ASL TARANTO - Per quanto riguarda la campagna vaccinale in Asl Taranto: nella provincia jonica, dall’inizio della campagna vaccinale sono state somministrate, in totale, oltre 565mila dosi di vaccino. Rispetto a questo dato, oltre 230mila cittadini hanno completato il ciclo vaccinale. Stamattina sono state somministrate oltre 2.400 dosi di vaccino, così distribuite: a Taranto 463 presso la SVAM e 691 presso l’Arsenale; 136 dosi a Martina Franca, 179 a Grottaglie, 341 a Manduria, 429 a Massafra, 177 presso l’hub di Ginosa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccini Anti Covid, la provincia di Foggia a un passo dalle 600mila somministrazioni totali

FoggiaToday è in caricamento