Cronaca

V-day, Lopalco duro con i medici che non vorranno vaccinarsi: "Chi rifiuta non è degno di questo mestiere"

Il commento dell'assessore regionale nella giornata che ha dato il via alla campagna di vaccinazione contro il Covid-19: "Io spero di essere il primo a vaccinarmi, appena inizierà la fase 1. Io sono un medico e i medici devono dare l'esempio"

È un momento simbolico, il giorno in cui l'intera Europa parte con un'arma in più contro il Coronavirus. Sono emozionato, abbiamo messo su una macchina organizzativa importante. È una data storica e un test per il nostro servizio sanitario", ha commentato l'assessore alla Salute Pier Luigi Lopalco in occasione del V-day, giorno che ha dato il via alla campagna di vaccinazione contro il Covid-19. 

La dottoressa Dalfino la prima pugliese a ricevere il vaccino

Lopalco ha anche detto la sua a proposito dei medici che rifiuteranno di sottoporsi al vaccino: "Io spero di essere il primo a vaccinarmi, appena inizierà la fase 1. Io sono un medico e i medici devono dare l'esempio", ha dichiarato l'epidemiologo all'Ansa. 

I primi medici vaccinati al D'Avanzo: "Non sprechiamo questa opportunità"

"Un medico che rifiuta la vaccinazione non è degno di questo mestiere. Auspico che tutti gli operatori sanitari chiamati a vaccinarsi rispondano a questo appello. Dobbiamo porre questa muraglia contro il virus che si chiama vaccinazione". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

V-day, Lopalco duro con i medici che non vorranno vaccinarsi: "Chi rifiuta non è degno di questo mestiere"

FoggiaToday è in caricamento