Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca San Giovanni Rotondo

Uomo ai domiciliari sorpreso a frugare in un'auto di un agente di polizia: denunciato

I fatti risalgono allo scorso martedì. L'uomo è stato sorpreso all'interno di un suv di proprietà di un agente della polizia Locale

Denunciato a piede libero per un tentato furto, mentre era agli arresti domiciliari. E' accaduto a San Giovanni Rotondo, dove personale della Polizia Municipale è intervenuto nei confronti di un cinquantenne. 

I fatti risalgono allo scorso martedì, quando il personale della polizia locale in servizio presso gli uffici del comando di Polizia Locale di via Amigò, hanno notato un soggetto intento a frugare all'interno di un fuoristrada lì parcheggiato, e appartenente a un agente della Locale. 

Repentino l'intervento degli agenti, che hanno bloccato l'autore del tentato furto. Dai primi controlli si è accertato che l'uomo, pregiudicato per reati similari, era sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari, con specifico permesso di allontanarsi dal domicilio per adempimenti da effettuarsi presso l'Asl di via Sapri. L'uomo, dopo gli adempimenti di rito è stato deferito all'autorità giudiziaria. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uomo ai domiciliari sorpreso a frugare in un'auto di un agente di polizia: denunciato

FoggiaToday è in caricamento