rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Cronaca Cerignola

Orrore a Cerignola: aggredito da molossi, muore dissanguato in zona Fornaci

E' successo intorno alle 6 del mattino. Nulla da fare per la vittima, un 66enne originario della Slovenia. Ferito anche il proprietario dei cani, azzannato nel tentativo di allentare la presa degli animali

Orrore a Cerignola, dove un uomo di 66 anni è morto per le ferite causate dall’aggressione di due pitbull. Il fatto è successo intorno alle 6 del mattino, nei pressi di un casolare rurale ubicato in zona ‘Fornaci’, nei pressi della strada comunale 2.

La vittima, cittadino originario della Slovenia, è stato morso in varie parti del corpo ed è deceduto poco dopo. A nulla sono valsi i tentativi del proprietario degli animali - un uomo originario della Polonia, di qualche anno più giovane - di allontanare i cani; ferito anch’egli dai morsi dei due molossi, è stato trasportato in ospedale con ferite agli arti. Le sue condizioni non sarebbero gravi.

Sul posto è stato necessario l’intervento degli operatori del 118 e dei carabinieri, incaricati di ricostruire l’esatta dinamica dell’accaduto. Il servizio veterinario dell’Asl Fg, invece, si è occupato degli animali che, si apprende, erano posti a guardia del casolare. Non si esclude che la procura possa disporre, nelle prossime ore, l’autopsia sul corpo della vittima per fare luce sull’accaduto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Orrore a Cerignola: aggredito da molossi, muore dissanguato in zona Fornaci

FoggiaToday è in caricamento