Tragedia nella Diga di Occhito: 34enne muore annegato mentre fa un bagno nell'invaso

I sommozzatori del 115 sono al lavoro per recuperare il corpo della vittima, mentre i carabinieri stanno verificando la presenza di telecamere in zona, benché sulla dinamica sembrano esserci pochi dubbi: è stata una tragica fatalità

Diga di Occhito - Immagine di repertorio

Tragedia, questo pomeriggio, nella Diga di Occhito, dove un uomo - Gheorghe Vasluianu, rumeno di 34 anni, residente a Celenza Valfortore - è morto annegato mentre faceva un bagno nell'invaso situato nele territorio di Carlantino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'uomo è annegato sotto lo sguardo impotente della moglie, che ha immediatamente lanciato l'allarme alle forze dell'ordine. Per l'uomo però non c'è stato nulla da fare: è morto sopraffatto dalla mole d'acqua. Sul posto, insieme ai carabinieri che seguiranno le indagini del caso, i sommozzatori del 115 che stanno cercando di recuperare il corpo dall'invaso. I militari stanno verificando anche la presenza di telecamere utili in zona, benchè sulla dinamica dell'accaduto sembrano esserci pochi dubbi: si è trattato di una tragica fatalità. (GUARDA GALLERY)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente sulla Statale 16: tir si ribalta a pochi chilometri da Foggia, un morto e un ferito

  • Choc a Foggia: litiga con la fidanzata, i due 'cognati' lo raggiungono a casa e lo accoltellano

  • Si torna a ballare in Puglia: verso la riapertura di club e discoteche all'aperto

  • Covid: nove dei 10 contagi sono del focolaio di Torremaggiore. Tre ricoverati e 83 persone in quarantena

  • Rimprovera comitiva chiassosa, ispettore di polizia accerchiato e aggredito sotto casa: grave episodio a San Severo

  • Coronavirus, 8 casi in Puglia ma Capitanata senza vittime né contagi. I positivi scendono a 1222

Torna su
FoggiaToday è in caricamento