Randagismo, a San Severo cinque cani aggrediscono 48enne

La prognosi è di 15 giorni con obbligo di medicazione quotidiana ed assunzione di antibiotici. Denunciati la Regione, il Comune e il distretto Asl sanseverese

Nei giorni scorsi è stato vittima di un’aggressione da parte dei cani randagi. In cinque lo hanno accerchiato e morso ripetutamente. L’uomo è stato trasportato al Pronto Soccorso dove sono state riscontrate ferite e lacerazioni agli arti superiori. La prognosi è di quindici giorni con obbligo di medicazione quotidiana ed assunzione di antibiotici.

Un 48enne di San Severo, F.D., ha denunciato la Regione Puglia, il Comune di San Severo e il distretto sanseverese dell’Asl di Foggia. L’aggressione non ha avuto ripercussioni più gravi grazie all’intervento di tre persone.

Sconcerto da parte del movimento dei consumatori di Capitanata Bruno Maizzi, preoccupato per la situazione e per il fenomeno del randagismo. Lo stesso annuncia di sostenere le cure dell’uomo e di assisterlo legalmente in maniera gratuita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La scuola anti-covid di Emiliano tra ordinanze e appelli social. La contestazione: "Il 18 si torni in classe in sicurezza"

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Coronavirus: 1162 nuovi positivi in Puglia e 24 morti. In Capitanata 150 casi e sei vittime

  • San Marco e Rignano sotto choc: addio a Matteo Longo, carabiniere esemplare e dall'animo buono

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • "Esco con gli amici" ma non fa più ritorno. Scomparso a 16 anni ma c'è chi tace per paura: "Noi non dimentichiamo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento