Prima il litigio, poi la violenza: uomo accoltellato in via San Severo, polizia interroga una donna

La vittima è un uomo di 64 anni, foggiano, accoltellato in via San Severo: trasportato in pronto soccorso, è ora ricoverato in prognosi riservata agli Ospedali Riuniti. Non sarebbe in pericolo di vita. Indaga la polizia

Immagine di repertorio

Prima il litigio, poi la violenza. E questa, verosimilmente, la dinamica dell'aggressione subita da un uomo di 64 anni, a Foggia, ferito a coltellate in via San Severo, dove lo stesso è stato trovato a terra, sanguinante.

L'uomo è rimasto ferito ad un fianco. Trasportato d'urgenza al pronto soccorso, lo stesso è ora ricoverato agli Ospedali Riuniti in prognosi riservata. Non dovrebbe essere in pericolo di vita. Sull'accaduto sono in corso le indagini della polizia, che hanno anche recuperato l'arma utilizzata per l'aggressione, trovata abbandonata in strada a breve distanza dal posto in cui è stata trovata la vittima. Secondo quanto riferito dall'Ansa, gli inquirenti starebbero valutando la posizione della compagna dell'uomo, una donna di 30 anni più giovane. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Cerignola: spara e uccide la vicina, ferisce la moglie e poi si toglie la vita

  • Omicidio nel Foggiano: ucciso 'Fic secc', noto esponente della criminalità garganica

  • Scacco al clan: maxi operazione antimafia di Carabinieri e Cacciatori, 50 arresti (anche a Foggia e Cerignola)

  • Madre urla disperata, bimbo rischia di soffocare con un pezzo di wurstel: autista soccorritore del 118 gli salva la vita

  • Quel piano 'bomba' per uccidere 'Fic Secc': ieri l'omicidio a colpi di fucile dell'erede di Romito, stub e perquisizioni

  • Bomba in vicolo Ciancarella, a Foggia: colpita la friggitoria 'Poseidon', malore per un residente

Torna su
FoggiaToday è in caricamento