Cronaca Via Alfredo Petrucci

Choc a Lucera: cane muore preso a sassate da un gruppo di ragazzini

Il caso è stato verbalizzato dai carabinieri intervenuti su segnalazione dell'associazione locale animalista "Empatia". Non è riuscito né a difendersi e né a scappare

Il cane senza vita

Non è riuscito né a difendersi e né a scappare il cane che alcuni giorni fa è stato trovato morto in via Petrucci nel rione Lucera 2. Accasciato a terra e moribondo, Eros è stato preso a sassate e ucciso dalla furia omicida di alcuni ragazzini che – secondo l’associazione Empatia – avrebbero dai 10 a i 13 anni.

Un episodio increscioso che taglia e oltrepassa la linea di confine che divide il bene dal male. Che fa paura perché perpetrato con una violenza inaudita da un gruppo di ragazzini e nel silenzio assordante degli adulti. Che quasi annulla gli sforzi di chi invece si preoccupa quotidianamente di assistere, curare e far giocare i migliori amici dell’uomo.

Il caso è stato verbalizzato dai carabinieri della città federiciana intervenuti su segnalazione dell’associazione locale animalista “Empatia”, i cui rappresentanti a loro volta erano stati allertati dai Vigili Urbani su segnalazione di una cittadina che avrebbe assistito alla macabra scena.

“Davanti a certe situazioni di comportamenti vigliacchi perpetrati da minori e l'omertà degli adulti rimaniamo senza parole. Solo un pensiero triste verso un cagnolino che dalla vita fino alla morte ha conosciuto violenza, Riposa in pace Eroe" è l’amaro commento dell’associazione

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Choc a Lucera: cane muore preso a sassate da un gruppo di ragazzini

FoggiaToday è in caricamento