Ubriachi in autostrada, polizia intercetta due 'pericoli' in A14: scattano denunce e ritiro della patente

Due casi, al casello di Foggia e a quello di San Severo, che hanno scongiurato conseguenze negative per la circolazione veicolare, in questi giorni di notevole volume di traffico. I controlli della Polizia Autostradale continuano serrati

Immagine di repertorio

Fermo in autostrada con uno pneumatico sgonfio, viene soccorso dalla polizia autostradale che lo denuncia perchè ubriaco alla guida. E’ accaduto lo scorso 26 dicembre in prossimità del casello A14 di Foggia, dove una pattuglia della SottoSezione Polizia Autostradale di Foggia aveva notato un’autovettura ferma lungo la corsia in ingresso della stazione autostradale di Foggia, con una gomma sgonfia.

Gli agenti, fermati per il soccorso ed i controlli di routine, hanno notato che l'uomo, di Termoli, presentava alito vinoso, occhi lucidi e, complessivamente, un precario equilibrio psico-fisico. Pertanto, si è proceduto all’accertamento del tasso alcolemico che dava esito positivo (2,00 g/l) e alla denuncia dello stesso per guida in stato di ebbrezza con contestuale ritiro della patente di guida.

Analogo caso è stato registrato, sempre in A14, ma in agro di San Severo, il 14 dicembre scorso, a seguito di controllo di un’autovettura nell’ambito dell’attività di controlli di legalità nelle linee degli obiettivi della ‘Campagna Tispol’ in ambito autostradale. Nel merito, il controllo sulle condizioni psico-fisiche del conducente attenzionato, un 26enne di Lesina, dava esito positivo all'esame dell'alcol test (1,65 g/l).

Entrambi i casi hanno scongiurato conseguenze che sarebbero risultate oltremodo negative per la circolazione veicolare, con particolare riguardo al notevole volume di traffico che si registra nell’arteria autostradale di competenza del Reparto Autostradale di Foggia, soprattutto durante le festività natalizie, in cui si registra, da tempo, un considerevole incremento di transiti veicolari e commerciali.

Risultato che si inserisce perfettamente, nell’ambito della Campagna Tispol, operazione denominata “Alcool and Drugs”, il cui obiettivo, oltre che preventivo, è il miglioramento, lo scambio di informazioni e l’elaborazione di strategie comuni, con la condivisione delle migliori pratiche nazionali e l’incremento dei contatti tra le Polizie Stradali dei Paesi Europei. In tal senso, continua, incessante, l’attività della Specialità Polizia Stradale nella Provincia di Foggia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Emiliano chiede la 'zona rossa' per la provincia di Foggia: "Qui massima gravità e livello di rischio alto"

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

  • San Marco in Lamis sotto choc, comunità in lutto per Domenico: "Questo maledetto virus gli ha tolto la vita"

  • Grave episodio in zona via Lucera: auto imbrattata con frasi, disegni volgari e sigle contro la polizia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento