rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca Vieste

Scoperto furbetto del reddito di cittadinanza: aveva 'intascato' già 10mila euro. Arrestati a Foggia due truffatori

Controlli della guardia di finanza a Vieste. Scoperti anche lavoratori in nero. Squadra Mobile arresta due truffatori

Nell'ambito dell'ultima operazione anticrimene ad 'Alto Impatto' che ha visto impegnati un centinatio di operatori delle forze dell'ordine - polizia, carabinieri e finanzieri - gli uomini della guardia di finanza di Lucera, hanno scoperto che un soggetto aveva indebitamente beneficitato del reddito di cittadinanza, grazie al quale aveva riscosso 10mila euro attestando di essere in possesso dei requisiti della misura. 

I colleghi di Vieste hanno invece accertato l’impiego di otto lavoratori in nero e di cinque irregolari. Poi, nell’ambito di un servizio in materia di esposizione e pubblicazione dei prezzi di carburante per autotrazione, sono state contestate, nei confronti del gestore proprietario di un impianto di distribuzione di carburanti, violazioni amministrative per l’omessa esposizione dei prezzi effettivamente esercitati e per l’omessa comunicazione al ministero dello Sviluppo Economico dei prezzi praticati al pubblico.

A Foggia, invece, in esecuzione di un ordine di carcerazione alla pena di anni 3 e e un mese di reclusione, la squadra mobile ha arrestato un uomo di 73 anni per il reato di associazione a delinquere finalizzata all’emissione di documenti falsi. E un uomo di 62 anni dedito alla consumazione di truffe, in quanto destinatario di un ordine di carcerazione alla pena di dieci mesi di carcere. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoperto furbetto del reddito di cittadinanza: aveva 'intascato' già 10mila euro. Arrestati a Foggia due truffatori

FoggiaToday è in caricamento