Cronaca

Acquistano macchine per il gelato on line, ma l'assegno da 20mila euro è carta-straccia: presi i due truffatori

Vittima della truffa online è una donna di 44 di Udine, che ha denunciato l'accaduto ai carabinieri. I militari hanno identificato e denunciato per truffa i due uomini, un 34enne di San Giovanni Rotondo e un 26enne di Foggia

Immagine di repertorio

Vende online due macchinari per il gelato, ma incassa un assegno scoperto. Vittima della truffa telematica, una donna di 44 anni, residente in provincia di Udine, caduta nel tranello di due foggiani, identificati e denunciati per truffa. 

I due si sono accaparrati i macchinari dal valore di 20mila euro circa, in cambio di un assegno che vale carta-straccia. 

Come riporta UdineToday, la vittima aveva messo in vendita, su un sito specializzato, le attrezzature per la lavorazione del gelato. A fine dicembre 2019 era stata contattata da due persone, le quali si sono dimostrate interessate all'acquisto dei prodotti.

Una volta effettuata la consegna dei due macchinari, però, le due persone, poi denunciate per truffa, hanno pagato con un assegno bancario da 20mila euro, risultato privo di copertura finanziaria. 

A seguito della denuncia della 44enne, sono stati denunciati a piede libero per truffa dai carabinieri della sezione di Campoformido un 34enne originario di San Giovanni Rotondo, residente nel Vicentino, nullafacentte e con precedenti di polizia e un 26enne originario di Foggia, residente a Orta Nova.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acquistano macchine per il gelato on line, ma l'assegno da 20mila euro è carta-straccia: presi i due truffatori

FoggiaToday è in caricamento