rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca

Dà in sposa la fidanzata per 1000 euro e salda i debiti, novello marito guadagna il permesso di soggiorno

E' accaduto a Foggia: la ragazza (con la compiacenza del fidanzato) ha sposato un coetaneo marocchino per 1000 euro. Denaro utilizzato dal fidanzato per saldare alcuni debiti; il novello sposo, invece, avrebbe ottenuto il permesso di soggiorno

Una matrimonio combinato dietro il pagamento di una somma di denaro e tre giovani coinvolti. Ovvero, una coppia di fidanzati foggiani - 28 anni lui e 22 lei - e un cittadino marocchino anch’egli 22enne. Da questa unione, secondo i loro calcoli, ognuno avrebbe avuto un proprio tornaconto. Tutti ad eccezione del padre del 28enne, che è rimasto vittima della truffa tesa dai tre giovani.

Una vicenda scoperta dalla polizia, giunta in un appartamento su chiamata al 113: la vittima aveva chiesto l’aiuto della polizia perché aveva trovato il suo appartamento (una abitazione secondaria) occupata da un cittadino di marocchino di 22 anni, regolare sul territorio italiano e domiciliato proprio in quella abitazione.

A quel punto, è stato scoperchiato un ‘vaso di Pandora’ ed è stato proprio il figlio a raccontare tutta la verità: in pratica, la ragazza (con la compiacenza del fidanzato) ha sposato il coetaneo marocchino dietro il pagamento di mille euro. Denaro utilizzato in parte dal fidanzato per saldare alcuni debiti contratti; il novello sposo, invece, grazie all’unione combinata, ha ottenuto il permesso di soggiorno. E, credeva, anche un tetto sulla testa. Fino a quando la verità è venuta a galla. E la polizia ha denunciato i tre giovani per il reato di truffa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dà in sposa la fidanzata per 1000 euro e salda i debiti, novello marito guadagna il permesso di soggiorno

FoggiaToday è in caricamento