Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

Beccati truffatori della marmitta: avevano incassato l'acconto e si erano resi irreperibili (senza consegnare la merce)

Si tratta di due foggiani residenti in provincia. Sono stati individuati dai carabinieri di Castellucchio. Avevano messo in vendita una marmitta su un noto sito di compravendita su Facebook

Due foggiani residenti in Provincia sono stati denunciati per truffa dai carabinieri di Castellucchio nel Mantovano. Nei giorni scorsi il 38enne e il 47enne tramite bonifico bancario si erano fatti consegnare l'acconto di 350 euro per la vendita di una marmitta pubblicizzata su un noto sito di compravendita. Incassato il denaro i due si sono resi irreperibili e non hanno spedito la merce. I due soggetti sono stati immediatamente individuati dai miliatari dell'Arma e denunciati all'autorità giudiziaria di Mantova.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Beccati truffatori della marmitta: avevano incassato l'acconto e si erano resi irreperibili (senza consegnare la merce)

FoggiaToday è in caricamento