Cronaca Manfredonia

Truffa all’Inps: in 88 percepivano indebitamente la disoccupazione

Utilizzo di falsi contratti di affitto di fondi rustici, ottenimento dall'Inps dei registri di impresa tramite presentazione di documentazione ideologicamente falsa; inserimento di falsi braccianti

I finanzieri della compagnia di Manfredonia, dopo laboriose indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Foggia, hanno denunciato, a vario titolo, 88 persone per truffa ai danni dell’Inps finalizzata al conseguimento di erogazioni pubbliche attraverso l’attestazione di atti falsi.

I soggetti, dal 2006 al 2009, hanno percepito indebitamente le indennità di disoccupazione per un importo complessivo di oltre 273 mila euro.

La truffa è stata realizzata attraverso l’utilizzo di falsi contratti di affitto di fondi rustici, l’ottenimento dall’Inps dei registri di impresa tramite la presentazione di documentazione ideologicamente falsa; L’inserimento nel sistema informatico dell’istituto previdenziale di falsi braccianti.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Truffa all’Inps: in 88 percepivano indebitamente la disoccupazione

FoggiaToday è in caricamento