Finto corriere narcotizza anziana con uno spray e le ripulisce casa. Il genero della vittima: "Non aprite a nessuno"

E' successo a Foggia, in zona Chiesa dello Spirito Santo. Il sedicente corriere avrebbe bussato alla porta dell'anziana e, una volta faccia a faccia con la vittima, l'avrebbe stordita con uno spray narcotizzante. Indagano i carabinieri

Immagine di repertorio

Si spacciano per corrieri, in realtà sono malviventi pronti a colpire le persone sole e anziane, derubando loro di tutto ciò che, di valore, hanno in casa. 

Il modus operandi di questi soggetti è esemplificato nel racconto di un foggiano, che a FoggiaToday denuncia quanto accaduto all'anziana suocera, come monito per evitare altre vittime. Il fatto, racconta, è successo lo scorso 17 aprile, nel primo pomeriggio, in zona Chiesa Santo Spirito, a Foggia.

Il sedicente corriere avrebbe bussato alla porta dell'anziana e, una volta faccia a faccia con la vittima, l'avrebbe stordita con uno spray. A quel punto, il malvivente ha avuto campo libero per razziare l'abitazione di denaro e oggetti di valore, per un valore non ancora quantificato. L'accaduto è stato denunciato ai carabinieri, che hanno avviato le indagini del caso. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Questo è quello che questi delinquenti sono capaci di mettere in atto a carico di persone anziane, premeditando di entrare nelle case dei malcapitati, spruzzando sostanze dannose tanto da renderle incapaci di ogni sorta di reazione e riuscendo a rubare di tutto. Non aprite a nessuno - avverte l'uomo - questi si spacciano per corrieri, usano numeri di cellulare con la modalità 'sconosciuto'. Spargiamo la voce e avvisiamo quante più persone possibile".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente sulla Statale 16: tir si ribalta a pochi chilometri da Foggia, un morto e un ferito

  • Coronavirus, piccola impennata di contagi nel Foggiano: 10 nuovi casi. Calano i positivi in Puglia

  • Si torna a ballare in Puglia: verso la riapertura di club e discoteche all'aperto

  • Covid: nove dei 10 contagi sono del focolaio di Torremaggiore. Tre ricoverati e 83 persone in quarantena

  • Il gruppo Amadori vende azienda del Foggiano per 30 milioni. I nuovi proprietari sono le 'Fattorie Garofalo' di Capua

  • Locale sovraffollato, multa e 5 giorni di chiusura dopo 70 giorni di stop forzato. Titolari si scusano: "Situazione ingestibile"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento