Finto corriere narcotizza anziana con uno spray e le ripulisce casa. Il genero della vittima: "Non aprite a nessuno"

E' successo a Foggia, in zona Chiesa dello Spirito Santo. Il sedicente corriere avrebbe bussato alla porta dell'anziana e, una volta faccia a faccia con la vittima, l'avrebbe stordita con uno spray narcotizzante. Indagano i carabinieri

Immagine di repertorio

Si spacciano per corrieri, in realtà sono malviventi pronti a colpire le persone sole e anziane, derubando loro di tutto ciò che, di valore, hanno in casa. 

Il modus operandi di questi soggetti è esemplificato nel racconto di un foggiano, che a FoggiaToday denuncia quanto accaduto all'anziana suocera, come monito per evitare altre vittime. Il fatto, racconta, è successo lo scorso 17 aprile, nel primo pomeriggio, in zona Chiesa Santo Spirito, a Foggia.

Il sedicente corriere avrebbe bussato alla porta dell'anziana e, una volta faccia a faccia con la vittima, l'avrebbe stordita con uno spray. A quel punto, il malvivente ha avuto campo libero per razziare l'abitazione di denaro e oggetti di valore, per un valore non ancora quantificato. L'accaduto è stato denunciato ai carabinieri, che hanno avviato le indagini del caso. 

"Questo è quello che questi delinquenti sono capaci di mettere in atto a carico di persone anziane, premeditando di entrare nelle case dei malcapitati, spruzzando sostanze dannose tanto da renderle incapaci di ogni sorta di reazione e riuscendo a rubare di tutto. Non aprite a nessuno - avverte l'uomo - questi si spacciano per corrieri, usano numeri di cellulare con la modalità 'sconosciuto'. Spargiamo la voce e avvisiamo quante più persone possibile".

Potrebbe interessarti

  • Proprietà e benefici dei lupini

  • Rimedi naturali per pulire la piastra del ferro da stiro

  • Alla scoperta dell'incantevole Lago di Lesina, il secondo più vasto dell'Italia meridionale

  • Le bracerie a Foggia: i posti giusti per gli amanti della carne

I più letti della settimana

  • Cadavere carbonizzato sulla SP 66: le telecamere riprendono la vittima mentre riempie la tanica di benzina con cui si è data fuoco

  • Incidente mortale tra San Severo e Apricena, violento scontro tra auto e tir: purtroppo c'è una vittima

  • Incidente mortale, scontro tra scooter e volante della polizia: muore portapizze. I testimoni: "Botto fortissimo"

  • Il mare della Puglia è il terzo più bello d'Italia: quello di Vieste, Mattinata, Tremiti e Monte premiato con 4 vele

  • Franco Landella è di nuovo sindaco di Foggia

  • Macabro ritrovamento lungo la Provinciale 66: auto in fiamme, dentro c'è un cadavere

Torna su
FoggiaToday è in caricamento