menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Finto responsabile Inps in azione: chiede 1400 euro ad un'anziana con la promessa di sbloccarle un credito

La donna di Foggia, però, non si è lasciata abbindolare dalla promessa del “gruzzoletto” proposto. L’accaduto è stato prontamente denunciato alla polizia

Benché studiata nei minimi dettagli, questa volta la truffa ordita ai danni di una anziana non è riuscita. E’ rimasto a bocca asciutta, quindi, il truffatore che, nella giornata di ieri, ha contattato la vittima designata, una 80enne foggiana, riscontrando però inaspettate reticenze e resistenze.

Dall’altro capo del telefono, l’impostore si è spacciato per un responsabile Inps, il quale ha chiesto all’anziana la somma di 1400 euro, a titolo di anticipo per avviare le pratiche relative alla liquidazione di un credito che la donna poteva vantare.

La donna, però, non si è lasciata abbindolare dalla promessa del “gruzzoletto” proposto e, di fronte a tanta resistenza, per il truffatore non è rimasta altra opzione se non quella di gettare la spugna. L’accaduto è stato prontamente denunciato alla polizia, che ha avviato le indagini del caso e registrato il nuovo “canovaccio” di raggiro, dopo il tormentone della truffa del pacco da consegnare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento