Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Entrano nell'home banking di una trevigiana e provano a rubarle 25mila euro: due foggiani denunciati per frode informatica

I carabinieri di Col San Martino, frazione di Farra di Soligo, dopo la denuncia della vittima della tentata truffa, hanno subito avvisato il direttore della filiale della Capitanata dove i due avrebbero provato a riscuotere i bonifici

Sono stati fermati e identificati in una filiale di Foggia mentre stavano per riscuotere due bonifici da 25 mila euro che loro stessi avevano fatto partire dal conto di una 48enne trevigiana. Sono due foggiani che, come riportato da TrevisoToday, erano riusciti ad entrare nell'home banking della donna provando a farsi accreditare due bonifici, uno da 20mila e l'altro da 5mila euro. La vittima però si è subito accorta del tentativo di truffa e ha denunciato tutto ai carabinieri di Col San Martino, frazione di Farra di Soligo. I militari hanno avvisato il direttore della banca e quando si sono presentati sono stati denunciati per frode informatica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Entrano nell'home banking di una trevigiana e provano a rubarle 25mila euro: due foggiani denunciati per frode informatica

FoggiaToday è in caricamento