San Severo, truffa la Asl con falsi pagamenti: funzionario arrestato

Un funzionario della Asl è stato arrestato per frode nei confronti del servizio sanitario attraverso falsi mandati di pagamento. Con lui in arresto anche un'imprenditrice

Azienda Sanitaria Locale

Un funzionario della Asl di San Severo è finito in manette per frode nei confronti del servizio sanitario attraverso falsi mandati di pagamento. La truffa è stata scoperta nei giorni scorsi dai finanzieri della compagnia di San Severo. Implicata nella vicenda anche un'imprenditrice, anche lei arrestata.

I due sono accusati di aver riproposto fatture già liquidate, cambiando i dati di riferimento, e di aver falsificato sia le fatture relative alle operazioni compiute sia i resoconti delle prestazioni erogate, in modo da indurre la Asl al pagamento di importi superiori a quanto dovuto. Oltre ai due provvedimenti restrittivi, sono stati sequestrati due conti correnti della cooperativa della quale la donna è presidente, per 43.436 euro, pari all'ammontare della frode.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le indagini, svolte dai militari delle Fiamme gialle del comando provinciale di Foggia e coordinate dal pm, sono state avviate agli inizi del 2009, dopo che vi era stata, da parte di un impiegato della stessa Asl, una segnalazione alla Procura della Repubblica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente sulla Statale 16: tir si ribalta a pochi chilometri da Foggia, un morto e un ferito

  • Si torna a ballare in Puglia: verso la riapertura di club e discoteche all'aperto

  • Coronavirus, piccola impennata di contagi nel Foggiano: 10 nuovi casi. Calano i positivi in Puglia

  • Choc a Foggia: litiga con la fidanzata, i due 'cognati' lo raggiungono a casa e lo accoltellano

  • Covid: nove dei 10 contagi sono del focolaio di Torremaggiore. Tre ricoverati e 83 persone in quarantena

  • Rimprovera comitiva chiassosa, ispettore di polizia accerchiato e aggredito sotto casa: grave episodio a San Severo

Torna su
FoggiaToday è in caricamento