menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tenta di truffare venditore d'auto anconetano: denunciato sanseverese

Il truffatore ha letto su internet l'annuncio della vendita di un'automobile e ha chiamato per fissare un appuntamento con il venditore. E' stato trovato con titoli di credito falsi e assegni per 15mila euro

Come riportato su "Il Resto del Carlino", un 26enne di San Severo è stato bloccato e denunciato alla Procura di Larino per tentata truffa. Un uomo di Ancona ha messo un annuncio sul portale Subito.it per vendere la sua automobile. E’ stato contattato dal 26enne che peraltro, lo scorso mese di giugno, ha messo a segno, con lo stesso metodo, un’altra truffa a Riccione.

In un primo momento il sanseverese aveva fissato un appuntamento a Termoli, poi aveva richiamato il venditore per avvertirlo di un cambio di programma, chiedendogli di spostare l'appuntamento a San Severo. Questa richiesta ha insospettito l’anconetano che si è rivolto al commissariato di Polizia.

Al momento del fermo i poliziotti gli hanno trovato assegni per 15mila euro e titoli di credito falsi e un conto corrente riferito a una banca non più esistente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Si può andare a caccia e in un altro comune: per la Regione è “stato di necessità” per l’equilibrio faunistico-venatorio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento