Tragico epilogo, terminano le ricerche dell'agricoltore scomparso a Serracapriola: trovato senza vita il corpo di Nicolangelo Balice

Il corpo senza vita dell'uomo è stato trovato questa mattina, in un terreno nella borgata di Ripalta, a qualche centinaio di metri dalla sua auto. Dalle prime informazioni raccolte, l'uomo sarebbe deceduto per cause naturali

Immagine di repertorio

Sono terminate nel peggiore dei modi le ricerche di Nicolangelo Balice, agricoltore in pensione, di 81 anni, scomparso lo scorso sabato pomeriggio da Serracapriola.

Il corpo senza vita dell'uomo è stato trovato questa mattina, in un terreno nella borgata di Ripalta, a cinque chilometri dal centro abitato di Serracapriola e qualche centinaio di metri dalla sua automobile. 

Dalle prime informazioni raccolte, l'uomo sarebbe deceduto per cause naturali, forse per un malore che non gli ha lasciato scampo. Sul posto, insieme al medico legale, anche i carabinieri che hanno coordinato le ricerche.

L'uomo, lo ricordiamo, mancava all'appello dallo scorso sabato, quando si era allontanato, a bordo della sua auto, per raggiungere alcuni cugini a Carpino. Nel comune garganico, però, l'anziano non è mai arrivato. 

Attivate subito le ricerche sul territorio, anche con l'ausilio di due droni, fino al tragico epilogo. Non si esclude che, lungo la strada, l'uomo abbia avvertito un malore; poi disorientato abbia vagato per alcune centinaia di metri fino ad accasciarsi al suolo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Tragedia sulla A14: uomo si toglie la vita lanciandosi da un ponte

  • Coronavirus: 30 morti e un contagiato su quattro in Puglia. I nuovi positivi sono 1100 su appena 4100 tamponi

  • Qualità della Vita, Foggia sprofonda all'ultimo posto: ItaliaOggi premia Pordenone

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Addio al dott. Michele Urbano, la Capitanata piange la scomparsa di un professionista "serio e laborioso"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento