Il tratturo Celano-Foggia in bici: i 210 km di storia percorsi da Giovanni e Geordie

Hanno attraversato in sei giorni una della vecchie direttrici della transumanza lunga 210 km toccando l'Abruzzo, il Molise e la Puglia. Il sammarchese Giovanni Del Mastro e il canadese Geordie Berry ne hanno percorsi 320 in bici

Il tratturo, Giovanni e Geordie

L’estate appena trascorsa la ricorderemo anche per l’avventura di Geordie Berry e di Giovanni Del Mastro, un canadese e un foggiano che lo scorso mese di giugno hanno percorso in mountain bike il suggestivo e storico tratturo Celano-Foggia, il secondo più lungo dell’Italia meridionale dopo quello che collega l’Aquila al capoluogo dauno, che il 45enne sammarchese nato a San Giovanni Rotondo e residente a Faenza, aveva attraversato con successo e in solitaria nel 2009. Anche il canadese residente a Philadelphia non era nuovo a questo tipo di esperienze (1000 km percorsi in Francia).

Pedalata dopo pedalata i due hanno attraversato l’Abruzzo, il Molise e la Puglia, percorrendo in sei giorni una delle vecchie direttrici della transumanza, lunga 210 km, che comincia dalle sponde del lago Fucino e termina presso il monumento dell’Epitaffio. In realtà, a causa di alcuni tratti non percorribili e successive deviazioni, i chilometri fatti da G & G sono stati 320.

Le motivazioni, la storia, le tradizioni, le analogie tra i territori, l’amore per la natura e la passione per la bicicletta, hanno spinto Giovanni a credere e a volere intraprendere a tutti i costi questa nuova avventura. Dalle 16.30 del 18 giugno alle 14 del 23 è stato un susseguirsi di emozioni: dagli antidolorifici presi per alleviare il dolore della caduta dal castello Piccolomini di Celano all’amicizia fatta con un pastore di Torremaggiore sulla via del ritorno.

L’antico tratturo e le sue croci, segni evidenti di un passato che non ha limiti e confini. Le meraviglie artistiche dei luoghi visitati, i paesaggi, i panorami e i tramonti. Le discese ardite, le risalite, gli immensi prati verdi, la natura libera e incontaminata. E poi ancora l’arte, l’architettura, la segnaletica, le soste, gli incontri, le chiese, i monumenti, il sapore antico della breccia, le rassicuranti colline e le dolci pianure. Il rotolio delle gomme sull’asfalto antico. L’atmosfera di libertà, gli odori, la gioia del ritorno.

E’ in sintesi il ricordo di un viaggio che andrebbe raccontato nei minimi dettagli, supportato e valorizzato soprattutto dalle istituzioni (assenti quelle della provincia di Foggia). Si sa, poche righe di un articolo sono sufficienti, ma sicuramente non bastano a raccontare un'esperienza di 320 km percorsi in bici in poco meno di sei giorni.

Una lunga pedalata lungo il tratturo Celano-Foggia ha un valore inestimabile. Geordie e Giovanni ne sanno qualcosa. Ora si dicono pronti a percorrere, rigorosamente in mountain bike, altri chilometri di storia.

Lacio Drom.

I COMUNI ATTRAVERSATI - Celano, Aielli, Cerchio, Collarmele, Castelvecchio Subequo, Castel di Ieri, Goriano Sicoli, Raiano, Prezza, Pratola Peligna, Sulmona, Pettorano sul Gizio, Rocca Pia, Rivisondoli, Roccaraso, Pietransieri e Castel di Sangro per l’Abruzzo.

San Pietro Avellana, Vastogirardi, Carovilli, Agnone, Pietrabbondante, Bagnoli del Trigno, Civitanova del Sannio per la provincia di Isernia.

Salcito, Trivento, Lucito, Castelbottaccio, Morrone del Sannio, Ripabottoni, Sant’Elia a Pianisi, Bonefro, San Giuliano di Puglia in provincia di Campobasso

Casalvecchio di Puglia, Casalnuovo Monterotaro, Castelnuovo della Daunia, Torremaggiore, Lucera e Foggia.

 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla Statale 90, incidente mortale tra Foggia e Orsara: due vittime nello scontro tra un pullman e un'auto

  • Cadavere carbonizzato con un buco in testa: è dell'uomo scomparso a San Severo, non si esclude l'ipotesi omicidio

  • Scossa di terremoto in provincia di Foggia: l'epicentro a Carpino sul Gargano, il sisma di magnitudo 3.6

  • Cacciatori tendono la trappola ai ladri di moto: in quattro tornano per recuperarle, ma vengono beccati e arrestati

  • Grave incidente stradale a Lucera, Lancia Musa si schianta contro un muretto: 22enne perde la vita

  • Bombe ed estorsioni, quattro arresti a Foggia. Sequestrati 11 ordigni e 'l'agenda' con nomi e cifre

Torna su
FoggiaToday è in caricamento