menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il colonnello Basilicata

Il colonnello Basilicata

Il colonnello Basilicata lascia Foggia: è pronto per un nuovo incarico a Roma

Per quattro anni a Foggia, Basilicata si è fatto subito riconoscere per una impostazione del lavoro, un metodo, basato sulla prevenzione dei reati, tanto quanto sulla repressione. Il saluto ufficiale del sindaco Franco Landella

Foggia saluta e ringrazia il comandante provinciale dei carabinieri Antonio Basilicata. Il colonnello (in realtà, è stato promosso generale, ma l'ufficialità del grado arriverà proprio con il trasferimento) è pronto a lasciare il territorio di Capitanata per un nuovo incarico a Roma.

Per quattro anni a Foggia, Basilicata si è fatto subito riconoscere per una impostazione del lavoro, un metodo, basato sulla prevenzione dei reati, tanto quanto sulla repressione. Un’organizzazione del lavoro annunciata al momento del suo insediamento e poi mantenuta nei fatti. Un imponente spiegamento di uomini e mezzi per aumentare la “percezione della sicurezza” in città.

L'INTERVISTA: PIU' CONTROLLI, MENO CRIMINALITA': IL 'METODO BASILICATA'

A salutare Antonio Basilicata, questa mattina, assieme agli altri rappresentanti istituzionali del territorio, vi era il primo cittadino, Franco Landella. “La folta presenza e le parole commosse rivoltegli dalle autorità presenti, che hanno messo in luce la sua grande competenza professionale, la importante preparazione culturale e le profonde doti umane, sono state testimonianza - ha spiegato il sindaco - dell'affetto sincero che il comandante Basilicata ha saputo raccogliere negli anni di lavoro a Foggia.

“A nome della comunità foggiana l'ho ringraziato e gli ho consegnato una targa con la seguente dicitura ‘Al Col. Antonio Basilicata, apprezzato Comandante Provinciale dei Carabinieri di Foggia che, in anni difficili per il territorio, ha saputo intensificare l’apporto dell’Arma nella lotta contro la criminalità. A lui, in occasione del trasferimento in altra prestigiosa sede, a nome della comunità foggiana, esprimiamo il commiato più grato ed affettuoso’".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento