← Tutte le segnalazioni

Degrado urbano

Topi nel cortile di una scuola elementare: "Non è degrado urbano, forse di più"

Redazione

Via Mancini Modestino, 9 · Rione Diaz

Scuola elementare del Rione Diaz, luogo di ritrovo di ratti. Questa è lo scena che si presenta in una scuola elementare di periferia sul cui retro, erbaccia e terra impantanata, creano l'ambiente di prolificazione per i ratti che non possono fare a meno di entrare a curiosare nel cortile della scuola. Immaginabili le ripercussioni igieniche ed i pericoli per la salute dei bambini di quella scuola. 

LE PRECISAZIONI DEL COMUNE DI FOGGIA

Un caso che si accompagna al degrado urbano di periferia che siamo costretti a vivere ogni giorno. Il retro di questa scuola - via Modestino Mancini - ospita rospi e qualche altro rettile ed è "l'autostrada" per favorire l'entrata degli animali nella scuola. Non è degrado urbano, forse di più. Noi in periferia sempre più esiliati ad un terzo mondo, con l'unica parità di pagare le stesse tasse.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Grazie per aver dato voce alla mia segnalazione, ma credo che qualche bustina antitopo non basti. La scuola è stata costruita tra una parte del quartiere normale (il fronte) mentre il retro è immersa nella terra credo comunque di proprietà pubblica, non asfaltata, dove quando piove vedi di tutto. Perchè non pensare ad asfaltare la zona? Grazie Comune di Foggia

  • Il responsabile del comune che attiene all'igiene della nostra città, non deve fare comunicati, ma deve agire con tempestività, affinché questo degrado cessi tempestivamente. Inutile dire abbiamo interessato la ditta delle pulizie la quale è intervenuta tempestivamente se i risultati sono questi.

Segnalazioni popolari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento