Cronaca

Topi e scarafaggi in pieno centro, D’Emilio: “Scongiurare epidemie”

Roditori e blatte in ogni dove quindi. Panico tra gli abitanti del capoluogo. Alla denuncia del comitato spontaneo di via Nicola Parisi va ad aggiungersi l'avvertimento di D'Emilio

Topi e scarafaggi in pieno centro a Foggia e negli ambienti domestici. Condizioni igienico-sanitarie alla deriva. Pericolo epidemie alle porte. E’ la denuncia del consigliere comunale e capogruppo del Pdl, Francesco D’Emilio.

"L’amministrazione comunale ha il dovere di scongiurare con un’opera di igienizzazione a largo raggio che non si limiti ai classici sporadici interventi di disinfestazione su segnalazione privata, del tutto inadeguati” tuona D’Emilio.

Roditori e blatte in ogni dove quindi. Panico tra gli abitanti del capoluogo. Alla denuncia del comitato spontaneo di via Nicola Parisi va ad aggiungersi l’avvertimento di D’Emilio.

I ratti e gli insetti in questione sono potenziali portatori di numerose malattie infettive perché in grado di diffondere microbi e organismi patogeni, favoriti dalle pessime condizioni igieniche e l’incuria che pervadono diverse strade cittadine” ricorda l’esponente di centrodestra.

"Ci associamo” conclude D’Emilio “alla legittima protesta dei cittadini, garantendo il massimo impegno nell’esortare il sindaco e le altre autorità preposte ad intervenire per la soluzione radicale e definitiva del problema, al fine di garantire la salute pubblica (diritto primario della comunità) e di arrestare il declino della qualità della vita oggettivamente riscontrabile in alcune zone della città”


 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Topi e scarafaggi in pieno centro, D’Emilio: “Scongiurare epidemie”

FoggiaToday è in caricamento