Cronaca Centro - Stazione / Via Piave

Macabra scoperta in via Piave: trovato teschio umano in un appartamento

La scoperta è stata fatta dagli eredi dell'immobile. Il teschio era avvolto in una carta di giornale datata marzo 1963

Macabra scoperta ieri pomeriggio in un appartamento di Via Piave, dove alcuni eredi hanno trovato un teschio umano all’interno di un armadio della camera da letto durante un sopralluogo eseguito unitamente al CTU nominato dal Tribunale per la stima dell’appartamento e dei beni lì presenti.

Giunti sul posto, i carabinieri hanno rinvenuto quanto descritto nella richiesta di intervento. Avvolto in fogli di una copia del giornale “Il Tempo”, datato marzo 1963,  vi era una scatola cranica umana scarnificata e priva della mandibola. Dai primi accertamenti svolti dai militari è plausibile ritenere che il teschio fosse lì da prima del 1994, anno in cui l’immobile è rimasto disabitato per l’avvenuto decesso del titolare.

E’ altresì verosimile che l’epoca della morte sia antecedente alla data di stampa del quotidiano dove era avvolto. Ora è stato sottoposto a sequestro e affidato in custodia giudiziale all’Istituto di Medicina Legale degli Ospedali riuniti di Foggia per l’espletamento degli esami necroscopici.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Macabra scoperta in via Piave: trovato teschio umano in un appartamento

FoggiaToday è in caricamento