Il Foggia sotto shock, rossoneri lasciano Norcia. Agnelli: “È stato bruttissimo”

Il capitano del Foggia Calcio ripercorre gli attimi del terremoto che ha colpito l'Umbria, le Marche e il Lazio provocando decine di vittime e feriti nelle province di Rieti ed Ascoli Piceno

I giocatori del Foggia (dal sito della società rossonera)

Chi di certo non dimenticherà mai la notte del 24 agosto 2016 è il capitano del Foggia Calcio, Cristian Agnelli, che dalle pagine del sito ufficiale della società rossonera, racconta la “terribile esperienza” vissuta insieme ai suoi compagni di squadra durante il ritiro di Norcia: “E’ stato bruttissimo”.

Agnelli ha ripercorso quegli attimi di paura in cui nel Centro Italia, da Ascoli Piceno a Rieti, crollavano palazzine e perdevano la vita numerose persone, da Amatrice a Pescara del Tronto, da Accumoli ad Arquata. “Appena avvertita la scossa siamo scesi subito in strada, qualcuno si è sentito male anche perché dopo la prima scossa la terra ha continuato a tremare, 18 scosse in un’ora e mezza e ancora adesso avvertiamo scosse”.

RACCOLTA STRAORDINARIA DI SANGUE NEL FOGGIANO

Il Capitano rossonero ha poi aggiunto: “Qui a Norcia molti danni alle strutture, crepe sui muri, un campanile crollato, calcinacci caduti dai tetti, insomma tantissima paura ma niente danni alle persone. A pochi chilometri da noi, invece, tanti morti. Ecco, quando abbiamo realizzato che ad Amatrice, a solo 16 chilometri da qui, il paese è stato distrutto e ci sono stati tanti morti, allora abbiamo capito quanto siamo stati fortunati”.

I rossoneri stanno rientrando in città: “Ecco questo è l’aspetto che mi fa più male, siamo una squadra di calcio e per questioni organizzative abbiamo deciso di ritornare a Foggia, fa male, però andare via da qui. Vorremmo renderci utili, fare qualcosa per chi sta male, ma ci hanno detto che non possiamo fare niente, che i soccorritori sono al lavoro. Torniamo a Foggia ma il cuore è vicino a tutti quelli che stanno soffrendo  e alle famiglie delle vittime”. 

PROTEZIONE CIVILE, 15 VOLONTARI DA FOGGIA

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIGILI DEL FUOCO, NOVE UNITA' DA FOGGIA

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus: sfondata quota 350 contagiati in un giorno in Puglia. I nuovi positivi in Capitanata sono 89

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento