menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Terremoto in Molise: trema (di nuovo) Foggia, paura sul Gargano

La scossa è stata registrata alle 20.19, con una magnitudo 5.2. Il terremoto è stato avvertito in molti comuni della provincia, in particolar modo sul Gargano

Torna a tremare la Capitanata. Una scossa di terremoto si è verificata poco fa, in Molise, facendosi sentire, in modo forte e chiaro, anche nel Foggiano. La scossa è stata registrata alle 20.19, con una magnitudo di 5.2. L'epicentro è, ancora una volta, la zona di Montecilfone, in provincia di Campobasso. Il terremoto è stato avvertito nettamente in molti comuni della provincia, in particolar modo sul Gargano, dove alcune persone si sono riversate in strada. Il sisma è stato avvertito anche in Campania e lungo la dorsale Adriatica, da Bari a salire fino alle Marche. 

AGGIORNAMENTO 17 agosto 2018

Altre 18 scosse si sono verificate sempre nella provincia di Campobasso, tra le 20.26 di ieri sera e le 7.07 di questa mattina. La più forte è stata registrata alle 22.22, sempre a Montecilfone in provincia di Campobasso. Il sisma, di magnitudo 4.4, è stato localizzato nel comuni di San Severo, Foggia, Manfredonia, ma anche in alcuni comuni dell'Abruzzo e della Campania

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Puglia in bilico tra il giallo e l'arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento