Scossa di terremoto in Molise: sisma localizzato anche in alcuni comuni del Foggiano

Terremoto 11 febbraio 2020 in Molise con epicentro a Rotello in provincia di Campobasso registrato anche a Il sisma è stato registrato anche nei comuni di Serracapriola, Chieuti, Casalnuovo Monterotaro e Carlantino

All'indomani della lieve scossa di terremoto che ha colpito il Gargano, con epicentro a Monte Sant'Angelo, alle 9.50 di questa mattina l'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha localizzato una scossa di magnitudo 2.9 a tre chilometri da Rotello in provincia di Campobasso con coordinate geografiche (lat, lon) 41.77, 14.98 ad una profondità di 10 km.

Il sisma è stato registrato anche nei comuni di Serracapriola, Chieuti, Casalnuovo Monterotaro e Carlantino, oltre che a Montorio dei Frentani, Montelongo, Ururi, Santa Croce di Magliano, Larino, Bonefro, San Giuliano di Puglia, Casacalenda, San Martino in Pensilis, Colletorto, Provvidenti, Guardialfiera, Portocannone, Guglionesi, Ripabottoni, Morrone del Sannio, Sant'Elia a Pianisi e Montecilfone. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • Puglia in zona gialla 'rinforzata' fino al 15 gennaio: cosa è concesso fare (e cosa no)

  • La Puglia verso la zona arancione

  • Orrore nelle campagne di Cagnano, lupo trovato impiccato a un albero

  • Neve fino a quote basse e temperature in calo: oggi tempo incerto, domani sole e giovedì sera la coltre bianca

Torna su
FoggiaToday è in caricamento