Terremoto Gargano: avvertite due scosse di magnitudo 3.4 e 2.3

L'epicentro nei comuni di Apricena, San Nicandro Garganico, Lesina, Poggio Imperiale e Isole Tremiti. Sono 18 i terremoti registrati nel 2012

Terremoto 25 giugno 2012

Dopo il sisma di magnitudo 3.5 dello scorso 26 marzo, avvertito anche in Molise, torna la paura tra gli abitanti della provincia di Foggia e di quelli del distretto sismico “Promontorio del Gargano”.

Due le scosse di terremoto avvertite la scorsa notte.  La più forte, di intensità 3.4, è stata registrata dall’INGV alle 3.39. Quella di assestamento, pari al 2.3 grado della scala Richter, appena un’ora dopo.

L’epicentro nei comuni di Apricena, San Nicandro Garganico, Lesina, Poggio Imperiale e Isole Tremiti. Fortunatamente non is registrano danni a persone o cose.

Sono in tutto diciotto le scosse che si sono verificate in Capitanata nel 2012. In una terra dove – lo ricordiamo – ci sono dieci comuni inseriti nella categoria 1 del grado di sismicità. I restanti nella categoria 2.

 

 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La scuola anti-covid di Emiliano tra ordinanze e appelli social. La contestazione: "Il 18 si torni in classe in sicurezza"

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Coronavirus: 1162 nuovi positivi in Puglia e 24 morti. In Capitanata 150 casi e sei vittime

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • San Marco e Rignano sotto choc: addio a Matteo Longo, carabiniere esemplare e dall'animo buono

  • "Esco con gli amici" ma non fa più ritorno. Scomparso a 16 anni ma c'è chi tace per paura: "Noi non dimentichiamo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento