menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'epicentro della terza scossa

L'epicentro della terza scossa

Terremoto Gargano 3 novembre 2012: tre scosse in poche ore

L'epicentro nei comuni tra Carpino, Ischitella e San Giovanni Rotondo. Scosse avvertite anche a Manfredonia, San Marco in Lamis, Mattinata, Monte Sant'Angelo, San Nicandro Garganico, Cagnano Varano e Vico del Gargano

Lo sperone d’Italia ha ripreso a tremare. Sono infatti tre le scosse di terremoto registrato dall’IGNV nel distretto sismico del Promontorio del Gargano il 3 novembre 2012. Due a distanza di pochi minuti, tra le 3.38 e le 3.44. L’altra, la più lieve, alle 7.17.

L’epicentro nei comuni tra Carpino, Ischitella e San Giovanni Rotondo. Ma le scosse, rispettivamente di magnitudo 2.8, 3 e 2.3, sono state avvertite in tutti i comuni del Gargano, in particolar modo a Manfredonia, San Marco in Lamis, Monte Sant’Angelo, San Nicandro Garganico, Cagnano Varano e Vico del Gargano.

RISCHIO SISMICO IN CAPITANATA

Torna quindi la paura tra gli abitanti garganici, abituati però a questo genere di eventi. Fortunatamente non si registrano danni a persone o cose e chiamate ai Vigili del Fuoco e al 118. Quest'anno il sisma più forte resta quello del 12 agosto scorso con epicentro a Vieste.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento