Lunedì, 27 Settembre 2021
Cronaca

Terremoto, morti e feriti in provincia di Rieti e Ascoli: vigili del fuoco in partenza da Foggia

Nove unità dei vigili del fuoco di Foggia sono in partenza per Arquata, Pescara del Tronto, Amatrice ed Accumuli, i comuni più colpiti dal terremoto

Non c’è tempo da perdere. Le popolazioni colpite dal violentissimo terremoto della scorsa notte hanno bisogno di aiuto. Per questo motivo oltre ai cinque funzionari e agli ottanta volontari della Protezione Civile della Regione Puglia, di cui 15 da Foggia, nel Lazio e nelle Marche arriveranno due moduli di assistenza alla popolazione compresa una cucina da campo, cinque unità cinofile per la ricerca di persone insieme a 4/5 operatori.

Almeno 40 morti e decine di persone sotto le macerie ad Arquata e Pescara del Tronto in provincia di Ascoli Piceno e ad Amatrice e Accumuli in provincia di Rieti. Anche il comando dei vigili del fuoco della provincia di Foggia ha attivato la macchina dei soccorsi. Dal capoluogo dauno sono partiti nove operatori con attrezzature e mezzi di primo soccorso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terremoto, morti e feriti in provincia di Rieti e Ascoli: vigili del fuoco in partenza da Foggia

FoggiaToday è in caricamento