Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca

Terremoto nel Matese, scossa avvertita anche nel Foggiano

Il terremoto è stato avvertito anche nei comuni del Molise, della Campania e dell’Abruzzo, con epicentro in provincia di Caserta. Gente in strada per lo spavento

Una forte scossa di terremoto di magnitudo 4.2 – sprigionata a una profondità di 11,1 km - è stata avvertita questa mattina in Molise, Campania, Abruzzo e Puglia. Il sisma è stato localizzati dalla Rete Sismica Nazionale dell'INGV nel distretto sismico ‘Monti del Matese’, con epicentro in provincia di Caserta nei comuni di Castello del Matese, Gioia Sannitica, Piedimonte e San Gregorio Matese, San Potito Sannitico, Cusano Mutri e Faicchio.

Ma il terremoto è stato avvertito anche a Foggia e in provincia. Non si registrano danni a persone o cose, ma la gente, per lo spavento si è riversata in strada. Il Sannio e i Monti del Matese furono colpiti da un terremoto di magnitudo 4.9 lo scorso 29 dicembre 2013.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terremoto nel Matese, scossa avvertita anche nel Foggiano

FoggiaToday è in caricamento