Torna in azione la 'banda del tombino', in un negozio vicino Corso Cairoli

A mettere in fuga i ladri, e ad evitare che il furto fosse consumato, sono stati i vigilantes dell'istituto Casalino che, durante il loro giro di perlustrazione notturno, hanno sorpreso i malviventi in azione. Indaga la polizia

La vetrina danneggiata

Torna in azione la 'banda del tombino', a Foggia, dove un tentato furto con spaccata è stato messo a segno poco dopo l’1.30 della scorsa notte, ai danni di un negozio di abbigliamento in via La Rosa, 2 (nei pressi del centralissimo Corso Cairoli). A mettere in fuga i ladri, e ad evitare che il furto fosse consumato, sono stati i vigilantes dell’istituto Casalino che, durante il loro consueto giro di perlustrazione notturno, hanno sorpreso i malviventi in azione. Subito dopo, sul posto, è giunta anche una volante della polizia.

Ad agire due persone, poi viste fuggire a piedi dai vigilantes. Ad essere colpito è un noto negozio di abbigliamento della zona: i malviventi avevano già danneggiato la vetrina dell’attività commerciale, colpita con forza con il chiusino in ghisa di un tombino, prelevato poco distante; gli stessi si erano anche premuniti di stendere un lenzuolo sul marciapiede per raccogliere più velocemente la merce da trafugare. I loro piani, però, sono andati a monte; sull’accaduto indaga la polizia. Ancora da valutare eventuali ammanchi della merce.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • Addio a Padre Marciano Morra: per 20 anni fu amico e confratello di Padre Pio

  • La Puglia verso la zona arancione

  • Otto minuti di follia: inseguimento da film tra auto e pedoni, l'incidente contro un muro e la cattura dei due fuggitivi

  • 170 pazienti in terapia intensiva e 1392 in area non critica in Puglia. Nel Foggiano covid-free solo due comuni su 61

Torna su
FoggiaToday è in caricamento