San Giovanni Rotondo, cavi tranciati ad Amendola: sventato furto di rame

L'operazione è stata eseguita domenica notte e rientra in una più vasta rete di controlli. Recuperato un quintale di cavi di rame. La linea telefonica sarà ripristata al più presto

I cavi di rame recuperati

Un altro cospicuo furto di rame stava per essere effettuato nel foggiano. Questa volta però ai ladri è andata male. Domenica notte, nel corso di alcuni controlli effettuati dai carabinieri della compagnia di San Giovanni Rotondo proprio per contrastare il sempre più diffuso fenomeno, i militari hanno notato alcuni cavi tranciati sulla linea telefonica, in località Amendola.

Poco più in là sono stati rinvenute 19 matasse di cavi elettrici, pronti per essere asportati, del peso complessivo di un quintale ed un’estensione di circa un chilometro di linea telefonica. I cavi sono stati recuperati e consegnati ai tecnici della Telecom i quali provvederanno a ripristinare il servizio di telefonia fissa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Genitori furiosi con Emiliano, che li invita a non mandare i figli a scuola : "La Puglia non è una regione per bambini"

  • La scuola anti-covid di Emiliano tra ordinanze e appelli social. La contestazione: "Il 18 si torni in classe in sicurezza"

  • "Irresponsabile incoraggiare la didattica in presenza". Appello di Emiliano al mondo della scuola. "La mia non è una crociata"

  • Coronavirus: 1162 nuovi positivi in Puglia e 24 morti. In Capitanata 150 casi e sei vittime

  • San Marco e Rignano sotto choc: addio a Matteo Longo, carabiniere esemplare e dall'animo buono

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

Torna su
FoggiaToday è in caricamento